Continua il viaggio della Bantustan Corporation: Homeland Riddim R.C. vol. 3 + videoclip

Posted in Gruppi emergenti, Nuove uscite discografiche with tags on luglio 18, 2012 by Antonio Ciruolo

Possiamo chiamarla trilogia; dopo il primo album ” Rasta CommUnity ” del 2008, il sequel ” Split Riddim R.C. vol.2 “, il duo Falcone-Ferrara irrompe nuovamente sulle scene del reggae indipendente con ” Homeland Riddim R.C. vol.3 “, in uscita il 27 luglio, disponibile anche sul sito “www.ibambinidiantonio.it“.  Come sempre la promozione del disco, è affiancata da un videoclip di notevole qualità, soprattutto per quanto riguarda le immagini ( la Bantu ha collaborato con il team CaldeCorrentiChimiche, per quanto riguarda la produzione e il montaggio del video e con la pittrice Rosanna Grisorio, che grazie alle sue straordinarie doti artistiche, ritrae tutti gli artisti che compongono il nuovo album ).  Non è la prima volta che la Corporation si cimenta nella produzione video.  Grazie al suo Team-Tv, può vantare numerose produzioni ; come ad esempio  ” Rastafari children no cry ” di Ras Tewelde feat. Lion D, ” Democrazy in Hypocrisy ” di Ras Tewelde e ” Amo te ” di Mega Dog.  Il tema centrale dell’ album ( storia dell’ Apartheid e ciò che avviene oggi in Africa, influenzata come sempre dal dominio del potere bianco ) viene trattato diversamente, ma con la stessa intensità, da 8 personalità differenti che danno voce all’ album: RaphaelEazy Skanker ), Giallo Man, Ras Tewelde, Rootsman ITrain To Roots ), KublaBoom Boom Vibration ), Davide Di Lecce, Luca Dread & Don TinoMaga Dog ).

 

Sziget Festival 2012: l’ Italia risponde con Il Teatro Degli Orrori

Posted in Concerti with tags , , on marzo 10, 2012 by Antonio Ciruolo

Ormai è ufficiale, Il Teatro Degli Orrori si esibirà venerdì 10 agosto allo Sziget Festival di Budapest ( Sziget Festival ).  La band  alternative rock (capitanata da Pierpaolo Capovilla alla voce, Gionata Mirai alla chitarra, Giulio Ragno Favero al basso e Francesco Valente alla batteria) da pochi giorni è in tour per promuovere l ‘ultimo lavoro, intitolato Il Mondo Nuovo.  Sonorità aggressive e ritmi martellanti, sono caratteristiche fondamentali per Capovilla e soci, che spesso avvicinano alla musica cause sociali e politiche.  Nell’ attesa di vederli live ( a Firenze il 14/04 presso l’ Auditorium Flog ) ascoltiamoci il singolo A Sangue Freddo, tratto dall’ omonimo album del 2009, dedicato all’ attivista nigeriano Ken Saro-Wiwa.

 

Caro amico ti scrivo

Posted in Gruppi storici with tags on marzo 1, 2012 by Antonio Ciruolo

Doveroso ( e sottolineo il termine ) ricordare un simbolo della musica italiana che si è spento oggi all’età di 69 anni, Lucio Dalla.  Spendere parole per ricordare canzoni e performance del grande Maestro, che fino a qualche giorno fa calcava il palcoscenico sanremese, nelle vesti di direttore d’ orchestra ( accompagnando l’artista Pierdavide Carone ), può sembrare riduttivo e non all’altezza della straordinaria carriera dell’artista, ma siccome per un periodo la sua musica è stata parte integrante delle mie giornate, volevo rendere un piccolo omaggio al Maestro Lucio Dalla con questa canzone.

Ciao Lucio

Cornell e Vedder: i 2 volti del grunge live a Firenze, rigorosamente in acustico

Posted in Concerti with tags , , on febbraio 28, 2012 by Antonio Ciruolo

I 2 volti storici del Grunge made in Saettle, Chris Cornell ( Soundgarden ) e Eddie Vedder ( Pearl Jam ), tornano in Italia per promuovere i loro lavori solisti ( Songbook per Cornell e Ukulele Songs per Vedder ).  Il concerto verrà presentato in forma acustica, seguendo lo stile degli Storyteller ( raccontando, oltre alla performance musicale, la nascita delle canzoni ).  Per quanto riguarda le date, Cornell andrà in scena il 29 giugno al nuovo Parco della Musica, mentre per Vedder bisogna aspettare l’ ufficialità della data ( dovrebbe trattarsi di Giugno/Luglio al teatro del Maggio Fiorentino ).  Nell’ attesa, gustiamoci un duetto dei due vocalist targato Temple Of The Dog

 

Kill in Prison: nuovo video per la Bantustan Corporation

Posted in Gruppi emergenti with tags , , on gennaio 4, 2012 by Antonio Ciruolo

Nuovo colpo per la Bantustan Corporation, dopo ” Split Riddim vol.2 “, il duo Falcone-Ferrara in collaborazione con altri artisti della scena reggae indipendente, si ripresenta sulle scene musicali con un nuovo lavoro intitolato ” Tecomates “, anticipato dal singolo ” Kill in Prison ” che rappresenta uno dei tratti più negativi della società italiana, ossia l’ abuso di potere nelle carceri italiane. Il singolo, da qualche giorno in rete sul canale youtube della B.C. ( Bantustan Corporation ), è accompagnato da un videoclip che racconta fedelmente tutti i tratti negativi della vicenda narrata nel testo dando un messaggio di speranza, di rinascita spirituale nella parte finale del video, tutto rigorosamente autoprodotto dalla Bantu, grazie ad un team che riveste un ruolo importante per le produzioni video. Continua a leggere

Nevermind compie 20 anni

Posted in Curiosità, Gruppi storici with tags , , , on settembre 24, 2011 by Antonio Ciruolo

Era il 24 settembre del 1991, quando la Geffen Records (nota etichetta discografica) pubblicò Nevermind, album di maggior successo dei Nirvana, nonchè manifesto di una generazione ( denominata x ) che cambiò il volto della società giovanile di quegli anni.  Il disco vendette quasi 30 milioni di copie e i Nirvana divennero i precursori di un certo tipo di rock ( denominato Grunge ), fatto di suoni grezzi, aggressivi e malinconici.  Capitanati da Kurt Cobain ( voce e chitarra ), Dave Grohl ( batteria ) e Kris Novoselic ( basso ), la band divenne l’emblema della musica rock degli anni 90 spiazzando tutti, critica e pubblico, presentando performance live del tutto sbalorditive, accompagnate da testi duri e grintosi. Continua a leggere

La fine dei R.E.M.

Posted in Curiosità with tags , , on settembre 21, 2011 by Antonio Ciruolo

La notizia ha fatto il giro del mondo in pochissimo tempo.  Con un comunicato apparso da poche ore sul sito ufficiale della band americana, i R.E.M. annunciano il loro addio dopo quasi 30 anni di carriera.  Il gruppo, capitanato da Michael Stipe alla voce, Mike Mills al basso e Peter Buck alla chitarra, ha spiegato che la decisione di terminare la propria attività, è stata presa in maniera serena e amichevole da tutti i componenti, con grande senso di responsabilità per i milioni di fans che ormai da più di 30 anni, seguono la band in giro per il mondo.  Per risollevare l’ umore dei fedelissimi, omaggiamo la band, con uno dei pezzi che li ha resi popolari in tutto il mondo, nella speranza di una rimpatriata futura.